Costruire insieme la Chiesa

di Teresa Versaci

 

All’inizio dell’anno rileggiamo sempre il testo della nostra Regola, per fissare di nuovo lo sguardo su ciò che desideriamo seguire e abbracciare. Ogni volta rimango colpita da un aspetto, che poi mi fa compagnia durante tutto l’anno. Nonostante la Regola sia sempre la stessa, non mi accade mai di sentire quelle parole vecchie o vuote; sono, invece, sempre provocata dalla proposta di vita che mi offrono e che desidero comprendere e accogliere sempre più nel profondo.

Uno di questi aspetti è la povertà che desideriamo vivere. Una delle forme in cui viviamo la povertà e che la nostra vita è sostenuta dalla carità di amici e benefattori che accettano di contribuire alla nostra vita e partecipare in questo modo con noi alla costruzione della Chiesa tramite la nostra missione. Ogni volta per me è il segno del Padre che veste i gigli del campo e che si preoccupa  di noi ed è un’occasione per far memoria che tutto  ciò che ho è un dono gratuito di Dio.

Così, all’inizio dell’anno, ho chiesto sostegno economico ad una cara amica e qualche settimana dopo ho ricevuto la sua risposta:

“Mi colpisce l’umiltà e nello stesso tempo la libertà con cui mi chiedi di sostenerti. Lo considero un segno di amicizia reale. Pertanto, sì! Forse è uno dei modi per vedere in modo tangibile il frutto del mio lavoro, che tante volte sembra oscuro, nascosto. Ma probabilmente a Dio serve così: mandare a ‘combattere’ in prima linea chi è chiamato a farlo e lasciare altri come me nelle retrovie a supportare i combattenti”.

È stata per me una nuova occasione per rendermi conto del fatto che il mio porta con sé il sì di ognuno dei miei amici che hanno deciso, e quotidianamente decidono, di sostenermi; ho anche capito che la nostra missione ha bisogno di tanti sì, che costruiscono insieme a noi la Chiesa di oggi.

 


 

Le Missionarie di san Carlo

hanno aperto una nuova casa a Grenoble, in Francia.

I primi giorni di agosto suor Mariagiulia Cremonesi, suor Annie Devlin e suor Patrizia Ameli

sono partite per la loro nuova destinazione.

Vi chiediamo di accompagnarci con la vostra preghiera.

 

 


Per contattarci

Via Aurelia Antica 236,
00165 Roma, Italia

Telefono:  +39 06 9887 5060
Indirizzo email:
 missionariesancarlo@gmail.com


Per sostenerci

Puoi fare la tua offerta così:

1.    Bonifico su c/c bancario intestato a:

MISSIONARIE DI SAN CARLO BORROMEO 
IBAN: IT 52 Z 05216 03206 000000099459
codice BIC: BPCVIT2S

2.   Bollettino su c/c postale intestato a:

ASSOCIAZIONE MISSIONARIE DI SAN CARLO BORROMEO 
Numero c/c: 1030499352

3.    Donazione on-line tramite il sito della Fraternità San Carlo.